Perché Berlusconi è il solo politico che può farcela per il Quirinale di Gianfranco Rotondi